Venuto col Vento
Alla nascita di Pietro Lorenzo Polver

Al soffiar di Eolo
brillano le stelle,
il tuo respiro
illumina le nostre vite
e ristora i nostri cuori.

Gianni Pirollo
Luglio 2006


**************************************************

“L’orizzonte non è
dove si perde lo sguardo,
ma dove si ferma
il pensiero …”

Gianni Pirollo


**************************************************

Il deserto a sud,
le distese di ghiacci a nord.
     
Due poli contrapposti,
due volti della stessa medaglia
che da sempre esercitano fascino,
stimolano la creatività
e rasserenano il mio animo.

Due mondi.
Rappresentano passato, futuro
e tendono la mente come una molla,
che inchiodata nel presente
si allunga fino alle estremità.

Il pensiero cammina
lasciando dietro le impronte.

Il Tempo
sarà di esse Custode …………
e Giudice.

Oasi

Gianni Pirollo
24 luglio 2007


**************************************************


Al Prossimo …

che la neve e il freddo
portino ristoro nella tua intimità,
come il calore di un focolare
ristora il cuore al ritorno,
dopo le fatiche di un giorno.

Gianni Pirollo
Settembre 2008


**************************************************

Preghiera.

Alla memoria di Nicandro Tomeo.

nessun  dorma …..

E lucevan le stelle.
               
L’orsa maggiore, il carro, l’orsa minore.
         
Gli astri svelavano il destino,
raccontavano di una vita “altra”.

Il “saper” leggere ......

La dura apparenza impediva di vedere il tenero cuore,
ma si sentiva.

La melodia correva via,
l’orecchio cercava alla finestra:
TU ANDRAI  A VENDERE I LUPINI !!!!
Mi dicesti.

E’ incredibile
come un bambino possa capire senza comprendere.

La fortuna del vento lasciava brillare le stelle,
il viso si tradiva.

I lupini sono venduti.
Nella memoria l’urlo delle sirene e la poca sensibilità della giovinezza.

Notte che mi parli senza parola dire,
vento che soffi senza far rumore,
fate che ad egli arrivi la mia sempre gratitudine.

E lucevan le stelle.

Gianni Pirollo
28 luglio 2007

**************************************************


È importante che un artista dichiari sempre la verità,
grande o piccola che sia,
perché possa insegnare e allo stesso tempo apprendere,
innescando così quel meccanismo che porta l’arte a rivelarsi per quello che è:
strumento di conoscenza.

Al contrario, mentire per mezzo di essa, usandola, sfruttandola,
equivale a generare il caos.
Che ogni artista riveli sempre la propria verità,
e lasci che il Tempo, col suo corso,
ne giudichi il valore.

**************************************************


 
     
gianni pirollo  |  discografia  |  composizione  |  concerti  |  pensieri  |  photo  |  press  |  NoteDAcqua  |  contatti  |  news
© copyright 2008  -  GIANNI PIROLLO  -  all rights reserved - PI 03053500983 -  Privacy Policy  -  web master  -  sito ottimizzato per  mozzilla firefox  -  richiede FLASH PLAYER